domenica 23 dicembre 2007

LE PAGELLE DI INTER-MILAN



DIDA 5
L'Inter tira due volte e fa due gol. Nelson entra in azione solo in queste due occasioni, e in entrambe ha le sue colpe: soprattutto sul secondo gol, quando sul tiro di Cambiasso si fa passare la palla sotto le gambe dopo essersi buttato dalla parte sbagliata. ODDO 6 Almeno in difesa sembra attento, e in attacco butta in mezzo tante palle. Gli manca la precisione e un pò di arrembaggio in più sulla corsia. NESTA 6,5 Come sempre attento ed efficace nel cuore della difesa, regge tutte le scosse nerazzurre con la classe e la forza. Con l'aiuto di Kaladze, annulla dal campo Ibrahimovic, il fuoriclasse più temuto. KALADZE 6 Tiene anche lui su la baracca e l'onore col giusto agonismo. MALDINI 6,5 Stupendo capitano, nonostante il tempo che vola. Corre, difende con anticipi spettacolari e tempismo mostruoso. Combatte con grinta e tempra contro i monelli nerazzurri, e ne esce sempre a testa alta. Infine si proietta in attacco con regolari sovrapposizioni, concedendosi due splendidi tiri in rovesciata appena imprecisi. GATTUSO 6 Ringhia e sgomita anche se acciaccato. Ha rischiato di non giocare, difatti nella ripresa lascia spazio a Emerson (EMERSON 5,5 si vede pochissimo nel vivo dell'azione, appare lento e affaticato). PIRLO 6,5 Primo tempo ottimo, fatto non "solo" delle classiche geometrie e del gioiello che apre la partita: lotta, corre, dribbla. Nella ripresa alla lunga paga la foga avversaria e la stanchezza post Yokohama. AMBROSINI 6 Il derby lui lo sente tantissimo, e di conseguenza cerca di lasciare il segno anche con qualche incursione aerea oltre che con i soliti polmoni, le solite battaglie. SEEDORF 5 Non si vede praticamente mai, stanco e poco in giornata (SERGINHO 6 Qualche scatto propositivo fin da subito, accelerazioni vecchio stile, un paio di cross temibili). KAKA' 6 Sfodera alcune galoppate delle sue, ma in qualche occasione potrebbe dare di più: o si lascia andare cercando il rigore oppure si ferma dopo aver subito fallo, quando invece avrebbe avuto campo libero e vantaggio garantito. Finte e controfinte in serie, ma cala molto nella ripresa. INZAGHI 6 Si procura con esperienza la punizione di Pirlo, sfiora un gol in avvio. Servito pochissimo (GILARDINO 5,5 Spreca un'occasione davanti al portiere e, in genere, non brilla nel momento di superiorità interista).


2 commenti:

: ha detto...

I'm also a Milanfan. but I cant italy so I don't understand what ju write. haha goood blogg merry christmas

: ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.